Feb 26

Simulatore di lunghezza focale dell’obbiettivo della macchina fotografica

Specialmente per i fotografi durante la scelta dell’obbiettivo, può tornare utile verificare una simulazione delle varie lunghezze focali per capire l’effettiva potenza di uno zoom.

Ci viene in soccorso il sito della Tamron con il comparatore di lunghezze focali:

Simulatore di lunghezza focale

Ott 23

PNG in Internet Explorer 5.5 e 6

Ci sono problemi di visualizzazione di alcuni formati PNG per Internet Explorer 5.5 e 6.

Il formato PNG prevede un canale alpha (ovvero la gestione della trasparenza). Questo formato è nato esplicitamente per il web ma le versioni Microsoft Internet Explorer precedenti alla 7.0 non lo supportano completamente.
infatti se si usa un’immagine PNG con trasparenza ci si può trovare con l’area trasparente sostituita da uno sfondo azzurro.
Ci sono vari modi per evitare questo problema:

1. Convertire i PNG in GIF
2. Usare delle patch Javascript
3. Cambiare il formato delle PNG in 128 Not Interlaced (consigliato)

1. Convertire i PNG in GIF
Convertire le PNG in GIF può essere comodo e risolve il problema della trasparenza.
Aldilà delle differenze legate strettamente alle dimensioni dei file nei due formati, le GIF sono molto meno adatte ad essere scalate (ovvero mostrate nell’HTML in dimensioni diverse da quelle del file originale), quindi se si pensa di usare la stesse immagini in diverse proporzioni conviene scartare questo metodo.

2. Usare delle patch Javascript
Ci sono vari siti che descrivono l’utilizzo di script Javascript per risolvere il problema (sono disponibili anche in pacchetti distribuiti per Joomla). Non ne ho testato nessuno perchè ritengo questa soluzione poco pratica.

3. Cambiare il formato delle PNG in 128 Not Interlaced

Ho testato questa soluzione su IE 6, IE 7 e FireFox.
Convertendo le PNG che davano questo problema in PNG a 128 Bit Not Interlaced la trasparenza ha funzionato perfettamente su tutti i browser testati.

Ott 23

Velocità connessoni telefonino (GPRS, UMTS, EDGE, HSDPA)

Come noto è possibile utilizzare i telefonini e le ormai diffusissime chiavette Internet per la connessione a Internet.

Le possibili velocità (sempre teoriche) a seconda della connessione, sono   le seguenti:

Tecnologia

Velocità teorica

Velocità effettiva

GPRS 171,2 Kbps 25-40 Kbps
EDGE 384 Kbps 80-180 Kbps
UMTS 2 Mbps 200-300 Kbps
HSDPA o ADSM 7.2 Mbit/s in downlink e 2.0 Mbit/s in uplink 385 Kbps

le velocità sono indicative e dipendono anche dallo stato di congestione della rete.

GPRS è l’acronimo di General Packet Radio Service, una tecnologia per l’invio di pacchetti dati a media velocità sfruttando i canali TDMA della rete GSM (ovvero canali accesso multiplo a ripartizione nel tempo – Time Division Multiple Access).

EDGE è l’acronimo di Enhanced Data rates for GSM Evolution, cioè un evoluzione tecnologica del GPRS che in Italia risulta utilizzata solo da TIM.

UMTS è l’acronimo Universal Mobile Telecommunications System, è la tecnologia di telefonia di terza generazione (il famoso 3G che a volte compare sui telefonini) e ha una banda sufficiente da permettere le videochiamate.

HSDPA è l’acronimo inglese di High Speed Downlink Packet Acces e rientra nel protocollo UMTS. Al momento è la massima tecnologia utilizzata dalle chiavette Internet e alcuni telefonini avanzati.